La Ragazza con la Valigia

Lei se ne stava andando. Era ormai tutto irrimediabilmente pronto.

La valigia sul letto aveva ancora il cartellino attaccato, che penzolava da una cerniera e si fermava sul suo cuscino bianco. Era nuova, grande, blu notte e se ne stava aperta in due, come un libro su cui qualcuno aveva voluto lasciare una piega all’apice del foglio. Con quei vestiti ancora appoggiati alla rinfusa, senza una logica precisa, tra la lana dell’inverno e il lino dell’estate, la valigia attendeva di essere finalmente chiusa, per poi riposare nella stiva dell’aereo. Continue reading “La Ragazza con la Valigia”

Annunci