Il mio bignè al X arrondissement

Agli innocenti, vittime e sopravvissuti, ad una mattanza senza possibilità di giustificazione alcuna, in un venerdì sera di svago, tra le strade parigine. 

A tutti i bambini, che quella sera volevano solamente un dolce, che gli è stato negato, così come la libertà, di cui vorrebbero privarci. Continua a leggere “Il mio bignè al X arrondissement”